Culture

a contatto

Sin dall’inizio, la fede ebraica prima e quella cristiana poi, si sviluppano «per contaminazione», attraverso l’incontro e il confronto con le culture del Vicino Oriente antico e l’ellenismo. La storia del cristianesimo è una lunga vicenda di arricchimenti continui, integrazioni e riletture di elementi venuti dall’esterno. Perciò la fede cristiana nasce in dialogo!

Dialogo non è facile buonismo, né imbelle irenismo, né assoluto relativismo, né banale sincretismo. Dialogo non è neppure tatticismo, che ha già giudicato la posizione dell’interlocutore senza essere realmente interessato a essa. E non può essere equiparato nemmeno a semplice tolleranza, scegliendo così la scorciatoia di non affrontare la questione decisiva, quella della verità.

Per dirla con Raimon Panikkar, oggi più che mai il dialogo è «inevitabile, importante, urgente, sconvolgente e purificante». Nell’incontrare l’altro, incontriamo la parte nascosta di noi.