• preghiera.jpg
  • slide_panoram.jpg
  • slide_esse.jpg
  • turchia9.jpg
  • manichini.jpg
  • slide_bevono.jpg
  • sultan_choco.jpg
  • slide_rocks.jpg
  • boker.jpg
  • turchia2.jpg
  • cappadocia.jpg
  • cipro_agios.jpg
  • nativitabetlem.jpg
  • scarpe_appese.jpg
  • turchia0.jpg
  • slide_jerusal.jpg
  • persons.jpg
  • slide_because.jpg
  • turchia6.jpg
  • zin.jpg
  • slide_cav2014.jpg
  • slide_panorama.jpg
  • avdat.jpg
  • slide_20140816.jpg
  • qumran.jpg
  • feet.jpg
  • paperinwall.jpg
  • jesuits.jpg
  • pamukkale.JPG
  • chiese.jpg
  • masadastairs.jpg
  • latinpatriarc.jpg
  • slide_spik.jpg
  • lampade-appese.jpg
  • tessitrici.jpg
  • turchia7.jpg
  • mileto.jpg
  • iscrizcuore.jpg
  • turchia3.jpg
  • turchia_collage.jpg
  • cicogne.jpg
  • intestaz.jpg
  • slide_peace.jpg
  • agora.jpg
  • mar_galilea.JPG
  • slide_11.26.31.jpg
  • turkey.jpg
  • turchia5.jpg
  • hoyran.jpg
  • gerusalemme.JPG
  • ppaolo.jpg
  • stone.jpg
  • pavimentum.jpg
  • jerusalem.jpg
  • giovaninanna.jpg

Pellegrinaggio in Grecia con p. Francesco Cavallini, 29 dicembre 2017-6 gennaio 2018

AMO ha scelto di devolvere il 5x1000 ai cristiani iracheni del Vicariato dell’Anatolia

Sabino Chialá - Le perle malate di Siria

Interviste a mons. Paolo Bizzeti nella Rassegna stampa

Varcare la soglia della Misericordia - storia di un pellegrino

Adotta un sacerdote - a favore dei sacerdoti del Vicariato dell’Anatolia

P. Francesco ospite di Licia Colò a "Il mondo insieme" su TV2000

Novità nel nostro scaffale

 

Questo spazio nasce dall’amicizia con la famiglia Ugolini, originari di Firenze ma da tanti anni residenti in Turchia.

Da tempo Roberto, Gabriella e Costanza sono soliti inviare periodicamente lettere ai loro amici e a quanti nel corso degli anni hanno fatto loro visita: un modo per non interrompere il filo che li unisce, per condividere esperienze, per aprire finestre su microcosmi spesso sconosciuti ai più.

Sono lettere di cammini che si intersecano, piene di umanità e di speranza. Al centro non mettono mai loro stessi ma

voci, volti e vite di piccoli mondi silenziosi a cui gli “Ugo” si sono fatti prossimi: pastori, profughi, rifugiati, minoranze… In una parola, i poveri.

In questa pagina, le lettere postate a partire dall’autunno 2011.

Ancora, una breve presentazione dei due libri di Roberto Ugolini – Dost (2005) e La via dello stupore (2011) – nonché l’introduzione a quest’ultimo a cura di p. Paolo Bizzeti.

Per conoscere gli Ugo un po’ più da vicino, rimandiamo all’articolo pubblicato su Popoli di marzo 2011.

Agosto

Se dici...

Nonostante tutto

Due volte 15

Lettera di Pasqua 2015

Il cuore si fa più stretto

Simposio per il dialogo islamo-cristiano (Ugolini relatori)

L'arca di Noè

Uomini e profeti

Sei per tredici

E vennero da Oriente

Momenti e colori

La locanda dei sogni

Il senso del tempo

Silenzi

Bellezza

Libri di Roberto Ugolini

Introduzione a “La via dello stupore” di p. Paolo Bizzeti

Articolo di Popoli marzo 2011

 

Utilizziamo solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito. Questo tipo di cookies non necessita del consenso dei navigatori. Ulteriori informazioni