• slide_because.jpg
  • ppaolo.jpg
  • slide_rocks.jpg
  • cappadocia.jpg
  • pavimentum.jpg
  • giovaninanna.jpg
  • avdat.jpg
  • slide_spik.jpg
  • jerusalem.jpg
  • slide_11.26.31.jpg
  • slide_panoram.jpg
  • pamukkale.JPG
  • turchia7.jpg
  • turkey.jpg
  • cipro_agios.jpg
  • zin.jpg
  • nativitabetlem.jpg
  • gerusalemme.JPG
  • turchia6.jpg
  • turchia0.jpg
  • cicogne.jpg
  • preghiera.jpg
  • persons.jpg
  • iscrizcuore.jpg
  • stone.jpg
  • turchia2.jpg
  • tessitrici.jpg
  • lampade-appese.jpg
  • sultan_choco.jpg
  • intestaz.jpg
  • scarpe_appese.jpg
  • masadastairs.jpg
  • turchia_collage.jpg
  • jesuits.jpg
  • feet.jpg
  • mar_galilea.JPG
  • slide_jerusal.jpg
  • latinpatriarc.jpg
  • turchia5.jpg
  • slide_cav2014.jpg
  • slide_esse.jpg
  • manichini.jpg
  • qumran.jpg
  • agora.jpg
  • slide_peace.jpg
  • turchia3.jpg
  • slide_20140816.jpg
  • paperinwall.jpg
  • slide_panorama.jpg
  • slide_bevono.jpg
  • mileto.jpg
  • chiese.jpg
  • hoyran.jpg
  • turchia9.jpg
  • boker.jpg

Mosaico Turchia - Vicchio, domenica 17 settembre, ore 16

AMO ha scelto di devolvere il 5x1000 ai cristiani iracheni del Vicariato dell’Anatolia

Sabino Chialá - Le perle malate di Siria

Interviste a mons. Paolo Bizzeti nella Rassegna stampa

Varcare la soglia della Misericordia - storia di un pellegrino

Adotta un sacerdote - a favore dei sacerdoti del Vicariato dell’Anatolia

P. Francesco ospite di Licia Colò a "Il mondo insieme" su TV2000

Novità nel nostro scaffale

 

«Misericordia io voglio e non sacrificio!»
(Os 6,6; Mt 9,13)

Con queste parole, il Vescovo di Roma, Francesco ha iniziato il suo discorso in occasione della Qua-resima 2016, dicendo: «Nella bolla d’indizione del Giubileo ho rivolto l’invito affinché la Quaresima di quest’anno giubilare sia vissuta più intensamente come momento forte per celebrare e sperimen-tare la misericordia di Dio» (Misericordiae Vultus, 17)». Egli ha aggiunto che «La misericordia di Dio è infatti un annuncio al mondo: ma di tale annuncio ogni cristiano è chiamato a fare esperienza in prima persona»...

Un incontro-testimonianza da non perdere, di chi vive in una prigione a cielo aperto: Betlemme. Storie straordinarie di solidarietà in un ordinario complesso e difficile.
Sr. Lucia Corradin, francescana elisabettina, racconta la sua esperienza di infermiera al Caritas Baby Hospital e ci aggiorna sulla situazione della regione.

Domenica 17 aprile - ore 17
Vicchio (FI) - Comunità Il Mulino
http://www.mulinocasole.it

Un’idea regalo etico solidale per sostenere i cristiani di Terra Santa: antichi simboli cristiani realizzati da ragazzi di Ramallah.

Il progetto è promosso dalla Caritas del Patriarcato latino di Gerusalemme in collaborazione con AMO. In un laboratorio di Ramallah, alcuni ragazzi cristiani producono pendagli in argento raffiguranti antichi simboli delle comunità cristiane primitive. Ogni pendaglio è accompagnato da una spiegazione che decifra il simbolo e ne fa cogliere il profondo significato spirituale.

Il costo è dai 15 ai 20€. Il ricavato sostiene le opere sociali della Caritas in tutta la Terra Santa.

Con un po' di ritardo, dovuto alle difficoltà di comunicazione e ai tempi di traduzione, condividiamo l'annuale lettera della comunità al-Khalil fondata da p. Paolo Dall'Oglio SJ.

dicembre 2014

Cari amici,

Natale è tornato quest' anno mentre la realtà tremenda della guerra ancora incombe sul nostro amato paese. Cosa vi raccontiamo di ciò che abbiamo vissuto e di ciò che aspettiamo e speriamo? L'immagine dei nostri amici a Nebek di un anno fa è ancora impressa nella nostra memoria. Come possiamo scordare la Messa di Natale celebrata con loro in una stanza sotterranea tra le macerie? Lì abbiamo sentito che l'incarnazione di Gesù: era ciò che ci ha dato la luce e il motivo per intraprendere il progetto duro ma consolante di ricostruire le case di tanti.

Utilizziamo solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito. Questo tipo di cookies non necessita del consenso dei navigatori. Ulteriori informazioni